Prova di flessione

Prima che voi vi occupiate delle erbacce noi ci occupiamo di fisica.

Prova di flessione

Non tutti i tipi di acciaio sono uguali
Nel nostro reparto di controllo di Ricerca e Sviluppo ci piace esercitare pressione. Esercitando una pressione di 10 tonnellate sulla più piccola superficie la nostra pressa idraulica piega l'acciaio formato dalle più diverse composizioni. Così testiamo il comportamento di leghe differenti. Infatti siamo costantemente alla ricerca del giusto rapporto tra durezza e tenacità: I materiali troppo duri, e quindi troppo fragili, possono rompersi facilmente. I materiali tenaci infatti non si rompono, però sono troppo teneri per farsi strada tra erba e vegetazione incolta con una prestazione adeguata e durevole.

Il percorso è decisivo
Decisivo per la valutazione è il percorso compiuto dal picco massimo di pressione della pressa. Più lungo è il percorso, più flessibile è il materiale. Mediante questo cosiddetto test forza-percorso-flessione ci facciamo un'idea del comportamento delle leghe. Così possiamo dedurre quale materiale sia il più indicato per i nostri utensili di taglio.

Cookies su questo sito

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

OK